Erbusco, un convegno della Cgil per dire “no” al caporalato

0

No al caporalato, all’intermediazione illegale di manodopera, all’evasione contributiva e al dumping professionale. Sono i temi al centro del convegno in programma mercoledì alle 9,30 alla cascina carretto di Erbusco (località carretto, via Costa 60) per iniziativa della Flai e della Fp Cgil di Brescia. Nel corso del convegno verranno illustrate le «Cinque proposte per un nuovo mercato del lavoro pubblico, controllato e trasparente». Diversi gli interventi previsti: Adriano Sgrò (segretario Fp Cgil nazionale), Giorgio Bontempi (assessore provinciale al Lavoro), Giuliano Quattrone (direttore regionale Inps), Isabella Nodari (sindaco di Erbusco), Marco Carra (consigliere regionale Pd – commissione agricoltura), Gino Rotella (segretario nazionale Flai Cgil), Giancarlo Venturini (segretario generale Flai Brescia). A presiedere i lavori Florindo Oliverio (segretario generale Fp Lombardia). Al dibattito interverranno anche un rappresentante della Direzione provinciale Lavoro e della prefettura. All’incontro sono stati invitati a intervenire i rappresentanti di Confagricoltura, Coldiretti, Cia e del Consorzio di tutela del vino della Franciacorta.

Comments

comments

LEAVE A REPLY