A scuola con il fucile, resta in carcere il 16enne

2
Bsnews whatsapp

Resta nel carcere minorile “Beccaria” di Milano il 16enne bresciano che sabato mattina è entrato a scuola, al liceo “Bagatta” di Desenzano, con un fucile da caccia e l’intenzione di usarlo. Questa mattina, martedì 11 giugno, il giovane è stato sentito dal Giudice per le indagini preliminari. Il colloquio è durato più di due ore, al termine del quale il Gip si è riservato di decidere sull’eventuale scarcerazione.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

2 COMMENTI

  1. con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Questo ragazzo a prova contraria non ha fatto nulla, va bene farlo ragionare ma lasciarlo in carcere a cosa serve?

  2. E’ vero, non ha fatto proprio niente; salvo andare in giro per una scuola piena di studenti in festa armato di tutto punto con l’intenzione di usare il fucile carico che aveva con sè.

RISPONDI