Bimba “nascosta”, i genitori mantengono la potestà

0
Bsnews whatsapp

Avevano consapevolmente omesso di denunciare la loro bambina per i primi 4 anni di vita per mantenere “clandestina” la loro relazione extraconiugale. Per questo due genitori sono stati condannati per il reato di “soppressione di stato”, anche se la Cassazione ha annullato senza rinvio la pena accessoria della perdita di potestà in quanto la bimba non fu “provata delle attenzioni materiali e dell’affetto dei genitori”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI