Storia a lieto fine a Gardone: annuncia il suicidio per i debiti, poi torna a casa

0

Storia a lieto fine a Villa Carcina, dove i carabinieri si sono lanciati alla ricerca di un operaio 30enne che si era allontanato da casa con un biglietto preoccupante. “Ho accumulato debiti per 6mila euro ai videopoker, voglio farla finita, per evitarvi ulteriori dispiaceri”, così era scritto sul foglio scritto a mano – e lasciato alla compagna 26enne sul tavolo della cucina – prima di far perdere le proprie tracce. Subito i militari di Gardone si sono lanciati alla ricerca dell’uomo, passando al setaccio i luoghi che l’uomo era solito frequentare. Per fortuna il 30enne si è rifatto vivo il giorno dopo annunciando il ritorno a casa.

Comments

comments

LEAVE A REPLY