BresciaSuona, tutti gli appuntamenti di giugno

0
Bsnews whatsapp

La Mediateca Queriniana del Comune di Brescia nell’ambito del  progetto BiblioTekCare ricorda i prossimi appuntamenti di BresciaSuona nell’ambito del progetto BresciaPLAY. Progetto Locale Autori Yndipendenti – fa parte del progetto BiblioTekCare, elaborato da Comune di Brescia e Cooperativa Il Calabrone con il finanziamento della Fondazione Cariplo ed è un’azione culturale della Mediateca Queriniana di Brescia – settore multimediale dell’omonima biblioteca civica – finalizzata alla creazione di un archivio sonoro delle produzioni musicali locali.  L’azione punta a promuovere, in particolare tra i giovani, la partecipazione ed il confronto attraverso la creazione di un archivio che raccoglie e valorizza le registrazioni sonore – pubblicazioni indipendenti, demo, registrazioni autoprodotte e/o fatte in proprio, incisioni inedite, live… – dei musicisti bresciani.

 

Il programma:

18 giugno:

•Fisarmoniche in concerto

In collaborazione con il  Conservatorio Luca Marenzio, sez. Darfo Terme. M° Oscar Taboni, classe di fisarmonica

Programma: da J. S. Bach ad Astor Piazzolla

20  giugno:

 

•Zizkov

Quintetto d’ispirazione cinematica, la cui musica trova riferimenti nei film poliziotteschi e nel noir francese, tra surf-music e garage jazz

•Quintetto Esposto

Tra cover di De Andrè, Gaber, Jannacci, Capossela, Paolo Conte e brani originali composti dalla band (Matteo Ceragioli voce, Edoardo Baroni chitarra e balalaika, Luca Capoferri piano e fisarmonica, Federico Brembati basso e Nicola Romano percussioni)

25 giugno:

 

•Jazz in Broletto

In collaborazione con il  Conservatorio Luca Marenzio. M° Alberto Mandarini, classe di Jazz

•Lipp-Papetti-Maniscalco Trio

Composizioni originali, improvvisazioni e songs dal repertorio popular e jazz, tra tensioni rumoristiche e asperità elettroniche, impurità stilistiche e personali interpretazioni (Karsten Lipp, chitarra, Giacomo Papetti, contrabbasso, Emanuele Maniscalco, batteria)

27 giugno:

 

•Blow Fish

Dalle tenebrose atmosfere downbeat ai ritmi incalzanti del funk, i Blowfish navigano nell’oceano della musica elettronica, pescando frammenti di rock. Il vento della black music soffia nella loro direzione

•Psycho Praxis

Giovane quintetto che s’ispira fortemente alla prima stagione progressiva ed a modelli quali Pink Floyd, King Crimson, Genesis, Van Der Graaf Generator, Banco del Mutuo Soccorso, Biglietto per l’Inferno e Osanna

 

Info:

mediateca@bibliotekcare.org              

www.bibliotekcare.org        

Mediateca Queriniana: 030.2978282

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI