Lite su Twitter Ferrari-Castelletti: lui non la vuole vicesindaco, lei lo vorrebbe ai giardinetti

27
Bsnews whatsapp

Se il buongiorno si vede dal mattino, per la giunta Del Bono (la presentazione dei nove nomi è attesa per domani, venerdì 20 giugno) è ancora notte. Almeno stando al botta e risposta (al vetriolo) che ha visto protagonisti Laura Castelletti (già indicata come probabile vicesindaco) e l’ex deputato del Pd alla Camera Pierangelo Ferrari sulle pagine di Twitter. Tutto è nato da un messaggio che la Castelletti ha postato sul suo blog qualche giorno fa in cui invitava indirettamente Del Bono a costruire velocemente la sua nuova squadra “ perché ogni giorno che passa alimenta illusioni e vede aumentare le conflittualità”. Messaggio che l’ex deputato bresciano non deve aver gradito visto che sul suo profilo Twitter ha scritto: “Mentre il sindaco prepara la giunta la vicesindaco apparentata gli spiega online quello che deve fare. Nuovo vice cercasi…”. Un attacco neanche troppo mascherato nei confronti della presidente di Brescia per Passione che, rispondendo alla provocazione ha postato sul suo Twitter: “ Il pensionato della Camera invece di godersi i giardinetti detta la linea della comunicazione in Loggia la polemica”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

27 COMMENTI

  1. emilio vai avanti e fregatene del manuale cencelli e dei ferrari di turno. d’altronde ha detto così pure bisinella! brava alla castelletti

  2. Ho molta fiducia di Emilio. Temo però che il famoso manuale Cencelli sia ancora una volta attualissimo; verrà mai il momento che una persona, che deve fare delle scelte, possa essere veramente libera? Emilio non cedere ai ricatti dei furbetti dentro e fuori. Sii libero!

  3. Ma che professione esercita la Castelletti? Titolo di studio: diploma tecnico di laboratorio!!!!!Se consideriamo che Arcai aveva almeno una laurea in giurisprudenza con il nuovo assessore alla cultura dove andremo a finire?????

  4. Anche a me dà fastidio che una donna (donna!), non laureata (non laureata!!!), socialista (socialista!!!!!) e pure votata da 6247 persone (6.9%) dica la sua. Ha ragione Ferrari quando scrive quello che scrive. Come si permette lei (donna, non laureata e pure socialista, votata da 6247 cittadini) di rispondergli?

  5. Non condivido per nulla la frase della Castelletti sul pensionato. Così scorretta politicamente. Inoltre non teme la stessa che al pensionato possa venire un accidente, che ne so, un infarto, un colpo. Maleducata.

  6. Certo che la signora dimostra di avere una gran classe: sarà che ha pure una gran cultura da tecnico di laboratorio. Non si smentisce mai, quanto ad arroganza.

  7. è nata una nuova maestrina…covata prima in un seno e poi portata nell’altro…operazi one ben congeniata prima mettendo sul podio della Metro un uomo "fermo" poi correndo da sola e dopo due conti,ecco l’ape si è posata….diventando regina .vedremo di chi si circonderà ..e soprattutto cosa farà …

  8. Il centrodestra quando vince si compatta e governa anche se generalmente male. Il centrosinistra, non governa: quando vince dà sempre spazio a qualche stratega di fare fuoco amico.

  9. La spina nel fianco di Del Bono non è la Castelletti, della quale tutti conoscono cortesia e lealtà. La vera spina nel fianco sono i trinariciuti che hanno chiaramente percepito la forza della coppia e che tutto faranno per cospargere di veleno. Dal loro punto di vista non hanno torto, queste sono coppie che durano.

  10. è la spia di altrettanta cultura.
    Compliment i alla ”signora” e ai suoi supporter, che, stando ai commenti, potrebbero essere tanti potenziali assessori alla subcultura.

  11. Non so che titoli si debbano avere per essere Assessore alla Cultura. Probabilmente, leggendo i commenti, sbaglio a pensare che un assessore politico non debba essere un tecnico. Pare di capire però che la "ragazza" abbia personalità, altrimenti non si spiegherebbe tanta cattiveria verso una persona per un compito che non ha ancora svolto e altrettanta amicizia da parte di persone che, sebbene subcolte, evidentemente la stimano. Per sgomberare il campo da malintesi io credo che le critiche preventive che le vengono fatte siano segno di invidia e misoginia.

  12. qualcuno può spiegarmi quanto importi ai bresciani questa scaramuccia tra due persone che ,secondo me, fanno solo finta di darsele ma sono perfettamente in sintonia …..per fortuna lei , comunque, non fa più parte del Partito Socialista….E’ la presidente di Brescia per Passione, un’associazione che piace tanto al PD . Staremo a vedere ….

  13. Povera Anna. Perché non studia. Le persone trentenni di cui si circonda sono note al panorama culturale mondiale. Ma lei di cultura cosa ne può sapere, non sapendo i fondamenti dell’italiano scritto! La sua generazione? Che cosa ne sa lei? Non si ostini, trovi pace. Magari seduta su una panchina a dar da mangiare agli uccellini. Accompagnata, si intende.

  14. giusto per rimanere nel tema della campagna elettorale "ADESSO SI CAMBIA" vediamo chi è Emilio Del Bono:
    Da DICEMBRE 1991 al 1993 consigliere comunale
    dal 1996 al 2008 deputato
    dal 2008 ad oggi consigliere comunale!
    TOT 22 ANNI
    LAURA CASTELLETTI:
    Consig liere comunale dal 1991
    Rieletta consigliere comunale nel 1998
    Rieletta nel 2003
    Rieletta nel marzo 2008 ad oggi
    Rieletta oggi!
    MA SI PUO’ SAPERE DOVE E’ IL CAMBIAMENTO SE CI SONO ANCORA PERSONAGGI CHE GIRANO IN COMUNE DA ORMAI PIU’ DI 20 ANNI!

RISPONDI