Permessi di soggiorno, il presidio di “Diritti per tutti” a favore dei migranti

15

Sabato 22 giugno alle ore 11 in piazza del duomo a Brescia, di fronte alla Prefettura, contestualmente ad un presidio pubblico, Associazione Diritti per Tutti e Progetto Cross Point, convocano una conferenza stampa per denunciare l’ aggravamento delle difficoltà che i migranti incontrano a Brescia nell’ottenimento e nel rinnovo dei permessi di soggiorno, dopo che l’inchiesta della Procura della Repubblica per associazione a delinquere ha coinvolto l’interno personale dello Sportello unico per l’immigrazione di via Lupi di Toscana. "Le gravissime insufficienze e lentezze dell’ufficio immigrazione della Prefettura, prossimo alla paralisi, creano per i migranti una situazione insostenibile" – dichiara l’associazione." E’ quanto mai urgente un reale adeguamento degli uffici della Prefettura alle necessità imposte dalla legge ai 200mila utenti immigrati della provincia di Brescia, come è necessaria la messa in discussione radicale della Bossi-Fini, la legge sull’immigrazione che è la causa prima della condizione di clandestinità e ricattabilità subita dai migranti ad opera di datori di lavoro, intermediari, funzionari, pescecani e approfittatori vari".

Comments

comments

15 COMMENTS

  1. Ci sono molti concetti filosofici, naturali e culturali da affrontare ci vorrebbero pagine e pagine, non è possibile un ragionamento serio ed equilibrato per il tema sollevato con la manifestazione di "DIRITTI PER TUTTI" .
    Ma nella sigla c’è il vero discriminante ….e i DOVERI dove sono……….

  2. Sig Attenzione , ma lei non si è mai chiesto quali sono i nostri diritti , solamente di pagare il tutto e per tutto e subire il ( TUTTO ) ….ne vedremo delle belle , poi dopo non lamentiamoci.

LEAVE A REPLY