Delitto Cottarelli, nuovo ergastolo in appello per i cugini Marino

0
Bsnews whatsapp

La corte d’assise d’appello di Milano ha condannato all’ergastolo i cugini Vito e salvatore marino per l’omicidio di Angelo Cottarelli, della compagna e del figlio sedicenne che si è consumato il 28 agosto del 2006 a Urago Mella. I due cugini erano stati assolti in primo grado, mentre vennero condannati all’ergastolo in appello nel 2010, ma l’anno successivo la Cassazione li rimise in libertà annullando l’ergastolo con rinvio. Ora, nel nuovo processo d’appello, i due cugini sono stati condannati di nuovo all’ergastolo, ma i loro difensori hanno già annunciato che faranno ricorso.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI