Automobile, un bresciano su due la vorrebbe green e meno costosa

0
Bsnews whatsapp

Auto:  sempre meno immatricolazioni in Italia, 116.209 ad aprile, contro le 130.321 dello stesso mese dell’anno precedente (dati Acea maggio 2013) e di riflesso parco auto sempre più “anziano” (come stima Continental), che si traduce in 1 auto inquinante su tre circolanti (33%) costituite da autovetture euro 0, euro 1 ed euro 2. Questo lo scenario che si presenta a livello nazionale. Eppure pare che si stia verificando un’inversione di tendenza. Dall’ultima ricerca dell’Osservatorio Linear dei Servizi sembra infatti che i cittadini della provincia lombarda diano sempre più importanza ad un trasporto “sostenibile”: 3 intervistati su 10 (30%), hanno dichiarato che in caso di acquisto di nuova automobile sceglieranno certamente quelle a basso impatto ambientale, oppure la più economica ma salutare bicicletta: basti pensare che nel 2012 sono stati immatricolati 1.400.000 veicoli contro 1.650.000 biciclette. Elettriche, a metano, a gpl o ibride… chi ancora non ha deciso ha tuttavia dichiarato di prenderne in considerazione l’acquisto: si parla addirittura di bresciano su due (51%). In particolare il 35% opterebbe per un auto ibrida, il 25% degli intervistati sceglierebbe la soluzione gpl un 21% quella elettrica mentre un 17% a metano.

 

Bresciani entusiasti dei veicoli green dunque, ma anche critici riguardo il loro costo. Il 27% afferma che sono la migliore risposta contro l’inquinamento, un 62% dichiara che sono il futuro della mobilità, ma ad oggi la tecnologia non è ancora abbastanza sviluppata: un 65% ritiene i veicoli a basso impatto ambientale troppo cari e non accessibili a chiunque. Cidnei quindi sempre più sensibili ad un trasporto sostenibile, che vorrebbero anche a livello di mezzi pubblici a disposizione: 7 intervistati su dieci (74%) ne vorrebbero decisamente di più in circolazione in città, secondo il 41% dei bresciani  sono la miglior soluzione per inquinare di meno mentre un 38% li vorrebbe per risparmiare sui costi del carburante. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI