Genitori separati, Lega presenta legge. Rolfi: “Accesso alle case popolari e sostegno al reddito”

0
Bsnews whatsapp

E’ stata presentata  al Pirellone, in una conferenza stampa congiunta dei gruppi della Lega Nord e della lista civica Maroni Presidente, una proposta di legge a tutela dei genitori separati e dei loro figli. In merito è intervenuto il vicecapogruppo del Carroccio e firmatario della proposta, Fabio Rolfi. “Le iniziative contenute nella nostra proposta di legge – spiega Rolfi – vogliono combattere i rischi di “nuove povertà” e garantire la piena espressione del ruolo genitoriale, che non può prescindere da un’esistenza dignitosa e dall’autonomia abitativa. La normativa prevede un punteggio premiale, equiparato a quello degli sfratti esecutivi, nella graduatoria per l’assegnazione di un alloggio popolare e interventi di sostegno al reddito, per un massimo di 18 mesi, in casi di “grave e comprovato disagio economico”.  La legge contiene poi altre iniziative fra cui un numero verde, l’apertura di Centri di Assistenza e la promozione di protocolli d’intesa tra istituzioni pubbliche e private per facilitare l’accesso al credito ed attivare strumenti di flessibilità degli orari di lavoro, al fine di agevolare la frequentazione genitori-figli. Per la copertura finanziaria della normativa è stato previsto, per l’anno 2013, lo stanziamento di 1 milione di euro. La legge si rivolge ai genitori separati in difficoltà economica, residenti in Lombardia da almeno 5 anni, e che abbiano figli con età inferiore ai 25 anni.”  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI