Il sindaco di Paderno vieta i fuochi artificiali su tutto il territorio

0

A tutela e salvaguardia degli edifici, delle coltivazioni, della tranquillità di anziani, bambini ed animali, il sindaco di Paderno Franciacorta ha emesso un’ordinanza tramite la quale vieta su tutto il territorio comunale l’accensione di fuochi artificiali, ma anche di lanterne cinesi e simili. Un divieto assoluto, sia per manifestazioni private come matrimoni sia per celebrazioni pubbliche o religiose, per non parlare ovviamente del capodanno (saranno ammesse però certe deroghe, da presentare all’Amministrazione Comunale su richiesta scritta e motivata). Piuttosto salate le multe, da 25 a 500 euro.   
(a.c.)

Ecco uno stralcio dell’ordinanza:

IL SINDACO ORDINA

Ai fini della tutela dell’incolumità pubblica, intesa come integrità psico-fisica della popolazione, nonché per la Sicurezza Urbana finalizzata al rispetto delle norme che regolano la convivenza civile e la coesione sociale,

IL DIVIETO:
1. di accensione di fuochi d’artificio e simili (come lanterne cinesi), sia liberi che soggetti ad autorizzazione, ove si trovino agglomerati urbani, ed in particolare nei pressi di scuole, case di cura, pubblici uffici e luoghi di culto quali chiese e cimitero;
2. di accensione e utilizzo di materiale pirotecnico in presenza di persone ed animali, anche se questi si trovino nel raggio di km 1

Comments

comments

LEAVE A REPLY