Lavoro, Borghesi (Lega): a Brescia problemi enormi ma dal Governo solo parole e soldi al Sud

0
Bsnews whatsapp

“Il problema del lavoro anche nella nostra provincia sta assumendo dimensioni sempre più allarmanti, siamo molto preoccupati.” – afferma il deputato della Lega Nord Stefano Borghesi. “Le misure messe in atto dal Governo nella giornata di ieri sono inconsistenti e assolutamente inutili. E’ incredibile – prosegue Borghesi – che dopo una perdita di 700mila posti di lavoro l’esecutivo metta in campo pochissime risorse e per di più ad uso quasi esclusivo del Sud. Il Nord e’ stato discriminato ancora una volta nonostante, dati alla mano, il fenomeno della disoccupazione aggredisca molto di più le regioni settentrionali. La Lega Nord darà battaglia perchè è inaccettabile e vergognoso che le aree che hanno mantenuto per anni il Paese adesso si trovino abbandonate”.

Un accenno anche al recente caso dell’acciaieria Stefana di Ospitaletto: “Anche sotto il profilo della sicurezza sul lavoro da questo Governo non è arrivato nessun segnale. Mi auguro che i problemi che hanno causato questa situazione di fermo vengano risolti nel più breve tempo possibile così da poter preservare gli oltre 200 posti di lavoro”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI