Desenzano, il 6 luglio va di scena “La Traviata”

0
Bsnews whatsapp

Grande attesa per il concerto clou dell’estate desenzanese, in programma sabato 6 luglio alle ore 21.15 nell’arena del Castello. Nel bicentenario verdiano la Banda cittadina – Ente filarmonico di Desenzano ha messo in scena una versione particolare de “La Traviata”, che non verrà eseguita in forma di concerto ma con i costumi e la coreografia completa. L’unica concessione è rappresentata dagli intermezzi a cura di una voce narrante, che riducono la durata dell’opera a circa un’ora e mezzo senza snaturarne il carattere musicale.L’innovativo arrangiamento per banda e solisti consentirà al pubblico di entrare nei luoghi e nei tempi del dramma di Alexandre Dumas figlio, superbamente musicato da Giuseppe Verdi, presi per mano da un narratore che, in costume di scena, ci condurrà a fianco dei protagonisti per condividerne le emozioni ed ascoltarne le più celebri arie e romanze. Eseguono la Banda cittadina diretta dal Maestro Massimo Pennati ed il Coro “Brixia Camera Chorus” diretto dal M° Francesco Andreoli. Di alto livello le voci dei solisti, con il personaggio di Violetta affidato al soprano Barbara Vignudelli, quello di Alfredo alla voce del tenore Enrico Pertile e quello di Giorgio interpretato dal baritono Loris Bertolo. La regia e la voce recitante sono di Luciano Bertoli. Scenografie di Piero Nolli; costumi di Sonia Bergamini; audio e luci di Marco Gervasio. Posto unico 5 euro, con prevendita dei biglietti martedì 2 luglio dalle ore 10 alle 12 nella sala Brunelli del Municipio. La sera del concerto la biglietteria aprirà alle ore 19.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI