Era di Brescia e aveva 42 anni il sub morto ieri nelle acque del Garda

0

Il sub morto ieri nelle acque del Garda aveva 42 anni: si chiamava Paolo Di Martino, e ha perso durante un’immersione a 50 metri al largo del lido di Maderno, sul lungolago Zanardelli. La tragedia si è consumata intorno alle 9. L’uomo, appartenente alla Società sportiva sommozzatori bresciani Leonessa di Concesio, è deceduto per cause ancora da stabilire. Ad accorgersi della tragedia imminenete è stato uno dei compagni d’immersione, Luciano Cresseri di Ghedi, presidente di 59 anni e «dive master»: vano il suo soccorso. Lo stesso Cresseri, è stato trasportato in eliambulanza alla camera iperbarica dell’ospedale «Città di Brescia», e le sue condizioni di Luciano sono migliorate. Sul posto la Polizia locale e il Corpo forestale della Stazione del comando di Toscolano Maderno. La vittima era residente a Brescia ed era titolare di un’azienda che si occupa di promozione pubblicitaria. 

Comments

comments

LEAVE A REPLY