La Gamba: ha prevalso il Cencelli, all’Ambiente avrei visto bene uno come Sesana

0

Primo consiglio comunale in silenzio per la grillina Laura Gamba, unico capogruppo a non intervenire nella seduta di oggi. “Sul nuovo presidente del consiglio”, ha spiegato poi, “non avevo nulla da dichiarare, mentre quando si è trattato di parlare della giunta non è intervenuto nessuno: dirò cosa penso in occasione del prossimo consiglio”. “Del Bono”, ha aggiunto l’ex candidato sindaco del M5S, “ha sempre parlato di apertura al dialogo, ma mi sarei aspettata più coraggio anche nella nomina della giunta: evidentemente hanno prevalso le vecchie logiche e il manuale Cencelli”. La Gamba ha quindi annunciato “opposizione costruttiva nel merito dei temi, ma al di fuori di ogni logica consociativa”. Unica nota positiva, per la grillina, è l’imminente nomina di Sesana come ‘commissario’ sulla questione Caffaro: “Sarebbe un’ottima scelta”, ha commentato, “perché si tratta di una persona competente ed esperta di bonifiche”. Diversa la sua opinione sulla decisione di affidare l’Ambiente a Gianluigi Fondra. “Non lo conosco”, ha precisato la Gamba, “ma forse sarebbe stato meglio affidare questa delega a una figura con competente più specifiche, una figura come Sesana insomma. Ma”, ha aggiunto, “lo vedremo all’opera”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Forse la Gamba…dimentica che il cencelli è il manuale che hanno utilizzato i burattinai bresciani ora Onorevoli e Consigliere…region ale nel garantire la sua elezione al Consiglio Comunale usando la nobile veste di Candidato Sindaco Sindaco. Ci domandiamo utilizzando una nota perifrasi utilizzatz dello Stimatissimo Mino Martinazzoli, in merito ad una Parlamentare Bresciana. Ma l’Avv Gamga è una ragazza spensierata o una ragaza senza pensieri?

  2. Non si sbaglia la Gamba a citare il manuale Cencelli e le tecniche di conosciativismo spartitorio dalle quali se ne starà ben alla larga (se non sbaglio, Del Bono ha già avuto un assaggino). Suggerisco a Laura, per la prossima volta, un paio di incipit per tutti i presenti in aula. Il primo ripreso proprio dal Mino Martinazzoli ormai apòlide: tornate nelle strade, in mezzo alla gente, la politica è lì. Ma anche: vi ricordiamo che noi siamo un Movimento, quindi noi non siamo…Fermi (detto a voce, non si capisce se con la m maiuscola o minuscola).

LEAVE A REPLY