Bimbo soffocato dal cibo, la Procura chiede l’archiviazione per la madre

0
Bsnews whatsapp

E’ stata presentata richiesta di archiviazione per il caso della madre del piccolo Ralph, il bimbo d’origini ghanesi residente a Nave, morto soffocato dopo tre mesi a seguito dell’ingestione di un cucchiaio di minestra finita nei polmoni. A curare la difesa della donna gli avvocati Laura Simeone e Simona Serena. "Speravamo che la Procura – afferma Simeone al Brescioaggi- arrivasse alle nostre stesse conclusioni. Non siamo ancora a conoscenza delle motivazioni che hanno portato il Pm a richiedere l’archiviazione, tuttavia, già dalle nostre indagini avevamo potuto raccogliere più elementi a conferma dell’estraneità della madre rispetto alla morte del bambino». La tragedia risale a dicembre dello scorso anno, quando nell’imboccare il bambino parte del liquido finisce nella trachea provocando una crisi respiratoria. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI