A2A vende le centrali, Rolfi e Bordonali: Del Bono blocchi l’operazione

5
Bsnews whatsapp

I consiglieri comunali di Brescia della Lega Nord Fabio Rolfi e Simona Bordonali sono intervenuti per chiedere al sindaco Emilio Del Bono di informare il Consiglio comunale in merito ai dettagli dell’operazione di vendita di cinque centrali idroelettriche da parte di A2a. “Chiediamo al sindaco e alla Giunta di bloccare l’operazione e di fare un’informativa al Consiglio comunale, a fronte delle numerose perplessità espresse dal territorio, con particolare riferimento ai sindaci dei comuni coinvolti, di cui si deve necessariamente tener conto” hanno dichiarato. “Crediamo sia necessario chiarire quale sia l’iter seguito, perché a quanto risulta non è stata messa in campo alcuna procedura di evidenza pubblica. – proseguono Rolfi e Bordonali – Non intendiamo mettere in discussione la legittimità dell’operazione, ma verificare se sia quella che garantisce all’azienda la massima produttività. Sarebbe inoltre corretto svolgere una riflessione ulteriore sull’opportunità di vendere e sulla possibilità di individuare compensazioni per le comunità locali interessate.” “Il sindaco Del Bono – concludono i consiglieri comunali della Lega Nord – anche in considerazione delle critiche avanzate dagli esponenti del suo stesso partito, farebbe dunque bene a bloccare momentaneamente la vendita, informando e confrontandosi con il Consiglio comunale prima di procedere alla conclusione dell’operazione”.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

5 COMMENTI

  1. gli attuali vertici di A2a sono stati nominati da loro.ora addirittura c’è l’avvocato di uno di loro nel consiglio di sorveglienza.

  2. ORA KAPISKO… HANNO SBAGLIATO A SCRIVERE: VOLEVANO SCRIVERE A TARANTINI, PAROLI E CAPARINI…. CERTI ERRORI DI ORTOGRAFIA NON SI FANNOO!!!

RISPONDI