Tragedia ad Anfo: donna tedesca muore nel torrente Re per salvare i figli

0
Bsnews whatsapp

Tragedia sabato sera a Anfo. Una donna tedesca di 48 anni è morta trafitta da un tubo acuminato dopo essersi gettata nel torrente Re per salvare i due figlioletti. I bimbi erano caduti nella corrente ed erano stati trascinati via, quindi la madre – assieme al marito – si è buttata in acqua per salvarli. Ma nell’arco di pochi metri ha incontrato un tubo sporgente (miracolosamente evitato dai familiari) che si è infilzato dalla coscia alla clavicola e le è costato la vita. Inutile l’intervento dei soccorritori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI