Rolfi: appalti a km zero per aiutare le nostre imprese

0

In consiglio regionale è stato approvato a maggioranza un emendamento della Lega Nord (firmatari Ciocca Rolfi) al Piano Regionale di sviluppo di regione Lombardia (in sostanza il programma di governo) che impegna la Giunta a prevedere gli adeguati meccanismi per far si che negli appalti regionali si riconoscano sistemi premiali per favorire, nel rispetto della legge, le aziende del territorio.

"Non si tratta di prevedere scorciatoie preferenziali o di ostacolare il libero mercato. Non vogliamo chiuderci in un recinto ma affermare un principio sacrosanto ossia quello che le commesse pubbliche devono essere un’occasione di ricadute economiche per il territorio, un modo per aiutare concretamente le nostre imprese in questo momento di difficoltà cronico e anche per trattenere ricchezza", dichiara il consigliere regionale Rolfi. "Il concetto di km zero e’ ormai consolidato ed acquisito in tanti settori, pensiamo all’agricoltura, alla ristorazione scolastica dove già in diversi Comuni si premiano le aziende fornitrici che propongono menù a km zero. Perché non immaginarlo in modo più esteso? Noi ci crediamo e lo abbiamo dimostrato anche oggi chiedendo alla Giunta di farlo diventare un impegno di governo e da oggi parte la sfida. Peccato che il resto del Consiglio, a partire dal Pd, non abbiano voluto coglierla (poi a parole però siamo tutti vicini alle nostre imprese…)."

Comments

comments

LEAVE A REPLY