Perché Stamina non consegna ancora il metodo? Vannoni: aspettiamo risposte da Roma

1
Bsnews whatsapp

In merito alla domanda “perché Stamina Foundation non consegna ancora il metodo” ripresa in più occasioni dai media locali e nazionali, il presidente di Stamina Foundation Vannoni ha rilasciato un comunicato nel quale fa alcune precisazioni.

DI SEGUITO IL TESTO DEL COMUNICATO:

La richiesta di consegna del metodo standardizzato è stata notificata a Stamina Foundation solo in data 25/06/2013 a Roma nel corso dell’incontro tenutosi nella sede dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Tale richiesta è stata accompagnata da ulteriori richieste dell’ISS e degli altri enti presenti che prevedono l’applicazione del metodo Stamina da biologi non esperti del metodo Stamina. Alla luce di queste precisazioni, Stamina Foundation specifica che sta lavorando alla standardizzazione del metodo e alla semplificazione dello stesso affinchè possa essere realizzato da biologi non di Stamina Foundation. Tale semplificazione richiede tempi di realizzazione non immediati.

Inoltre, le 5 richieste di Stamina Foundation che sono state consegnate all’ISS devono essere ancora valutate e saranno poste al vaglio del Comitato Scientifico il 12 luglio prossimo. Riportiamo le richieste di seguito:

1.         La standardizzazione che stiamo facendo della metodica non deve essere in alcun modo modificata.

2.         Spetti a Stamina la scelta delle tre patologie su cui fare la sperimentazione (suggeriamo Sla, paresi cerebrale infantile ed una malattia degenerativa non neurologica)

3.         Venga individuato un solo laboratorio per la produzione cellulare in cui i  biologi di Stamina Foundation possano controllare la produzione.

4.         Vengano individuati al massimo due centri per le applicazioni cliniche e le valutazioni che siano in prossimità del centro di produzione.

5.         Venga nominata una CRO (organismo di controllo internazionale super partes) che certifichi tutti i dati ottenuti e l’applicazione della buona pratica clinica.

Ad oggi, Stamina Foundation non ha ancora avuto conferma dall’ISS dell’ accettazione delle modifiche proposte da Stamina Foundation al verbale-sintetico relativo all’incontro del 25 giugno, modifiche che prevedono la presenza dei biologi di Stamina Foundation e dei medici di Stamina Foundation in tutte le fasi del processo della sperimentazione, nell’ottica della massima trasparenza e della corretta applicazione della metodica Stamina. Aggiungiamo infine che anche l’accordo di confidenzialità proposto dagli enti coinvolti non è ancora stato concordato e firmato dalle parti.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI