Audi Sailing Series, scatto vincente per Mamma Aiuto!

0
Bsnews whatsapp

"Mamma Aiuto!” è la barca giapponese che vince gara 1 delle “Audi Sailing Series” della classe Melges 32, iniziate oggi nelle acque del Garda trentino. La brezza da sud di “Ora” ha visto vincere nella gara d’esordio lo skipper del Sol levante Naofumi Kamei, armatore-timoniere del “Mamma Aiuto!”, che potrebbe essere trasformata in un urlatissimo…"Banzai". Lo scafo precede “Torpyone” condotto da Edoardo Lupi, alla tattica l’olimpico ligure Pietro Sibello. Terza è “Fantastica” del gentlemen driver bresciano Lanfranco Cirillo, alla tattica veronesi Nicola Celon, nel team Ciccio Celon e Dede de Luca, altri due olimpici, e il trentino Raimondo Tonelli. La seconda prova va agli spagnoli di “Bribon” con alla tattica il fortissimo Gustavo Martinez Doreste, secondo è “Brontolo HH” di Filippo Pacinotti, a bordo l’oro di Pechino (nel 470) Nathan Wilmot e Gabrio Zandonà (azzurro a Londra 2012) nei ruoli di tattici, terzi gli altri giapponesi di “Swing” con l’australiano Cris Nicholson, altro grande skipper dell’olimpico 49Er. La terza manche va a “Robertissima”, barca svizzera con il triestino Vasco Vascotto nell’equipaggio. Secondo è “Bribon” che dopo 3 gare guida la classifica provvisoria davanti a “Brontolo” e gli statunitensi di “Argo”. In regata al Circolo Vela Torbole del presidente Gian Franco Tonelli ci sono in questi giorni tutti i migliori skipper del mondo velico, provenienti dalle categorie olimpiche e dalla Coppa America. L’Evento gode del patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, il supporto della Trentino Spa e di InGarda Trentino.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI