Perdeva il sonno al suono delle campane. Il parroco le blocca per la notte

0

Un uomo di Nuvolera ha fatto guerra alle campane del paese. E ha vinto. Infastidito dal fracasso notturno provocato dal rintoccare delle campane, l’uomo ha deciso di dare battaglia al parroco di Nuvolera, don Lucio Salvi. In paese nessuno si lamentava del suono delle campane, tant’è che oggi, dopo il silenzio dalle 22 alle 7 del mattino, sono in molti a lamentare l’assenza di quello che era diventato un suono ormai famigliare a scandire la nottata. A consigliare a don Lucio di accontentare la richiesta del fastidioso concittadino è  stata direttamente la Curia. Secondo qualcuno in paese l’uomo non sarebbe nuovo a certe lamentele, tanto che avrebbe fatto abbattere anche due galli del vicino. Il motivo? Cantavano all’alba. Madre natura. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Caro amico, vai ad abitare vicino alle campane e poi mi dirai…
    Io abito a 50 metri e onestamente la domenica alle 7 di mattina quando vorrei anche dormire un po’ di più, NON posso perchè vengo regolarmente svegliato dalle campane!!!
    Si discute del sacrosanto diritto del riposo non di altro, probabilmente lei ha letto un altra notizia e non questa.
    Vorrei vedere lei al posto suo come si comporterebbe.

  2. Ma questo signore quando è andato a vivere vicino ad un campanile non lo sapeva che sul campanile suonano le campane? Cos’è se andava a vivere vicino ad una ferrovia avrebbe chiesto di fermare i treni? Vicino ad una spiaggia di fermare le onde? Bahhh che gente

  3. Esatto. E’ veramente pazzesco che non si possa far valere i propri diritti da cittadino come LA QUIETE NOTTURNA e ci siano persone che pensano di fare ciò che più fa comodo loro!!!
    La civiltà passa anche da queste cose, ricordatevelo.
    Ness uno mette in dubbio i rintocchi delle campane ma almeno lo si faccia in ore del giorno consone a questo. Ricordo nuovamente che il sonno e la quite notturna sono un sacrosanto diritto di tutti.

  4. e meno male che siete cristiani e dovreste amare il prossimo vostro come voi stessi…….il cittadino ha diritto di riposare senza che ogni ora o mezz’orea le campane rompano le balle. A proposito di notte se dormite che ve ne frega di sentrie le campane??

LEAVE A REPLY