Dalla tangenziale Sud lanciata bomba carta contro la moschea di via Corsica

7

Lanciata da un’auto in corsa, o più verosimilmente da un veicolo che si è fermato nella corsia d’emergenza, in prossimità della muraglia che delimita l’edificio. Nella serata di giovedì, intorno alle 23:30, nel parcheggio della moschea cittadina di via Corsica è stata lanciata una bomba carta. Esplosa con un botto molto forte, la bomba fortunatamente non ha provocato feriti, soprattutto grazie al fatto che i fedeli musulmani erano ancora all’interno della struttura per consumare il pasto di fine giornata, dopo le preghiere, il giorno prima dell’inizio del ramadam.

L’esplosione non ha spaventato più di tanto né i capi religiosi né i fedeli, ma ora sembra più impellente la necessità di aumentare la sorveglianza, quantomeno installando delle videocamere lungo il perimetro esterno. Dietro al gesto potrebbe esserci la mano di un balordo, ma non sarebbe meno pericolosa di quella di un’organizzazione criminale.
(a.c.)

Comments

comments

7 COMMENTS

  1. la follia umana non conosce limiti, il fatto però è che ora c’è in giro uno che, balordo o meno, sa procurarsi una bomba carta e sa come usarla.

  2. i terroristi non hanno colore. sono fanatici come fanatico é il nazista re torrente di FN che plaude alla bomba. cancellarlo?

LEAVE A REPLY