Conti della Loggia, Del Bono all’attacco: bilancio compromesso, ognuno si prenda le proprie responsabilità

17

“Il bilancio 2013 è compromesso dalla situazione che abbiamo ereditato. Ognuno si prenda le proprie responsabilità”. Così ha scritto il sindaco di Brescia sulla sua pagina di Facebook oggi, pochi minuti dopo una conferenza stampa convocata per parlare dei conti della Loggia. All’appello, infatti, mancherebbero ben 38 milioni di euro (contro i 31 di cui si è parlato fino a ieri), causati in gran parte da entrate minori e da ridotti trasferimenti da parte di Stato e Regione. Un buco da colmare il prima possibile, pena il commissariamento. Sarà questo il punto principale del consiglio comunale convocato per domani alle 14, il secondo della nuova amministrazione targata Del Bono.Tra gli altri temi all’ordine del giorno la Caffaro, la Park City e le attività per il contrasto alla prostituzione.

iN ALLEGATO LA NOTA STAMPA CON LA RICOSTRUZIONE DELLA LOGGIA 

Comments

comments

17 COMMENTS

  1. Del Bono dovrebbe parlare più chiaro invece di alludere… Di chim è la colpa? Di Di Mezza di cui anche il Pd ha sempre parlato benissimo? Oppure del povero Pedretti??? Siate obiettivi!!!

  2. Peccato che i conti di cui parliamo siano quelli lasciati dalla giunta precedente! La pensilina e tutte le altre cavolate della giunta Paroli quanto sono costate? E la Park City? Potevamo permettercela???????

  3. Il problema non sono solo i debiti lasciati da Paroli e Corsini (eh sì, la metro ed il suo piano finanziario farlocco sono tutto merito di Corsini!), il problema è come smentire tutte le promesse elettorali, è come tagliare a zero i fondi della Castelletti senza che sbraiti troppo, è come dire a tutti quelli che sperano in incarichi e cosette varie che non ci sono neppure i soldi per gli stipendi e la biada dei cavalli. Sì, perchè il comune, per chi non lo sapesse, ha anche due cavalli, con relativi cavalieri, stallieri e stalla, van per il trasporto, veterinario per le cure, ecc…ecc… Un consiglio: mandate i cavalieri in bicicletta (come cavalieri sono oltretutto piuttosto scarsucci), regalate i cavalli ed il resto a quale centro di ippoterapia per bambini disabili, e così cominciamo a risparmiare parecchie decine di migliaia di euro all’anno.

  4. Quello che dice Del Bono sarà tutto vero. Adesso la domanda è: dove è stato negli ultimi cinque anni Del Bono? Si è forse occupato del comune di Catania o Caltanisetta? Non posso credere che dai banchi dell’opposizione non sapessero nulla. Forse faceva comodo anche al PD spendere e spandere? Forse era più produttivo elettoralmente far finta di nulla? Forse sarebbe stato troppo scomodo denunciare tutto prima delle elezioni col rischio di passare per il solito sinistro menagramo? In ogni caso il PD ne esce male quanto il PDL+Lega.

  5. Si stanno preparando ad aumentare le tasse scaricando la responsabilità su chi li ha preceduti.
    Siamo alle solite.

  6. Giunta di centro sinistra precedente: catastrofe economica metropolitana; catastrofe economica cessione ASM, 3.500.000 euro per restaurare il cinema Eden (circa 200 posti); installazione pensilina costata…ce lo dicano; una pletora di dirigenti, ecc. Vi basta? Vengono da lontano, ma noi non andremo lontano, ahimé!

  7. Eh si cari Bresciani adesso sì "cambiare si deve"!!!!Cominciate con il taglio al "sociale", si ma non agli aiuti ai Bresciani disabili, agli anziani in difficoltà , ma ai vari amici degli amici (leggasi cittadini extracomunitari , presunti profughi…)alle varie associazioni "culturali " per l’integrazione (!!!) foraggiate dal Comune.Forse così qualcosa risparmiate…E poi una piccola curiosità: quanto ci costa il sig. assessore Fenaroli, la sig.ra Vicesindaco Castelletti…non ditemi che prendono solo rimborsi spes??

  8. Se Del Bono avesse fatto vera opposizione avrebbe denunciato quanto sa adesso e sapeva prima a tempo debito, non dopo che i buoi sono scappati dalla stalla.

  9. è sempre il solito ritornello… uno dice mancano i soldi e ci sono buchi… gli altri che c’è chi ha fatto peggio… altri ancora che vogliono che l’opposizione abbia più responsabilità di chi doveva comandare… BASTA!!! agli occhi della gente non state dicendo niente di nuovo… chi ha sbagliato deve pagare… (è qui caro miO vecchio PAROLI non ci scappi) e gli altri si tirino su le maniche e comincino a far vedere che cambia qlc…. altrimenti sarà sempre un discorso da Bar…e allora a ste punto… mi bevo un Pirlo e andate avanti voi che è meglio…

  10. del bono ha sempre parlato della situazione critica in cui versano le finanze del comune. niente di nuovo…e ha sempre detto che in caso di vittoria sarebbe stata durissima garantire gli stessi servizi con un bilancio da lacrime. meglio tagliare una casa di riposo o la card del parcheggio?

  11. a mò con ste compagni… ma non sei grande per certe cose..?? quindi secondo il tuo ragionamento chiunque avrà sempre un alibi??? xrudi…. mi allineo con il tuo pensiero

  12. Leggiti loro vengono da lontano e rispondi. Nessuno più compagno, tutti socialdemocratici? Scomparsi tutti? Sepolti dal crollo del muro o semplice abiura? 25 anni fà i socialdemocratici erano messi alla gogna da quelli che ora pretendono di essere tali.

  13. di dire la verità, abbi il coraggio di puntare il dito contro il debito enorme che è stato il metrobus di Brescia che VOI avete voluto e che Paroli ha dovuto gestire (degnamente direi) e abbi il coraggio di dire che il problema piu’ grosso nel bilancio della Loggia sono i dividendi di A2a che non arrivano, grazie alla fusione che VOI avete voluto e votato in fretta e furia…

LEAVE A REPLY