Valtrompia da “fumare”: in un week end tre arresti per droga

0

I Carabinieri di Gardone Val Trompia, nella notte tra sabato e domenica scorsi. hanno effettuato un controllo straordinario del territorio per contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo degli stupefacenti, nonché reati contro il patrimonio e la persona. In tale contesto a Villa Carcina, i carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti A.M., 18enne del luogo, trovato in possesso di 90 grammi di hashish. Nel corso della perquisizione dell’abitazione i militari hanno trovato altri 5 grammi di analogo stupefacente e tutto il necessario per il confezionamento delle dosi singole. Il soggetto, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato condotto alla propria abitazione in regime di arresti domiciliari. A Lumezzane, invece, i carabinieri hanno fermato un’autovettura con a bordo due cittadini pakistani, regolari sul territorio. Nel corso del controllo del mezzo sono state rinvenute 6 piante di marijuana collocate in tre distinti vasi. I due sono stati deferiti in stato di libertà per coltivazione e detenzione illecita al fine di spaccio di stupefacenti.

Inoltre, i Carabinieri di Concesio, al termine di specifica attività, hanno arrestato B.F.B., 20enne bresciano, per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. Nel corso della perquisizione eseguita presso il suo domicilio sono stati rinvenuti e sequestrati 5 panetti di hashish e due pezzi della medesima sostanza per complessivi 620 grammi, nascosti in una scatola insieme a tutto il necessario per la confezione dello stupefacente. Il soggetto è stato condotto alla propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Comments

comments

LEAVE A REPLY