Fuoco killer a Ono San Pietro: due fratellini muoiono nel rogo, grave il padre. Trovata tanica di benzina in casa

0
Iacovone, il padre dei due bimbi rimasti uccisi nel rogo dell'abitazione di Ono San Pietro
Iacovone, il padre dei due bimbi rimasti uccisi nel rogo dell'abitazione di Ono San Pietro

Drammatico incendio nella mattinata di oggi a Ono San Pietro, comune di circa mille anime situato in Val Camonica. Un appartamento situato al primo piano di una palazzina del piccolo centro dell’Alta valle è andato a fuoco improvvisamente provocando, secondo le prime ricostruzioni dei vigili del fuoco, la morte di due bambini (due fratellini di 9 e 12 anni) e almeno un ferito grave portato in eliambulanza in ospedale (il padre).

Ancora incerte le cause del rogo, che comunque – stando alle prime rilevazioni – non sembrerebbe di origine dolosa. Alcuni testimoni avrebbero raccontato che l’incendio sarebbe stato preceduto da una forte esplosione. Poi il fuoco che ha distrutto la palazzina di via Sacadur, in pieno centro, e la tragedia. Sul luogo stanno operando diverse squadre dei vigili del fuoco, impegnate nella ricerca di eventuali altri corpi e della dinamica dell’accaduto. 

(articolo aggiornato alle ore 12.15) 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Non sono di Ono, ma abito in un Comune limitrofo… E’ davvero una tragedia terribile, spero che le istituzioni e la comunità possano fare qualcosa per aiutare i sopravvissuti!

  2. Concordo con Ildebra, ora l’unica cosa che si può fare è stringersi attorno a ciò che resta di quella famiglia e tutti devono fare la loro parte…

LEAVE A REPLY