Anziano derubato, il ladro: mi spiace ma devo farlo

0
Bsnews whatsapp

Si stava riposando su una panchina in via Pasinetti, zona Lamarmora, intorno alle 15 di martedì, un 85enne. Gli si avvicina un ragazzo sulla trentina, maglia rossa e cappellino, e i due iniziano a parlare. Ma nel bel mezzo della conversazione il ragazzo dice:  «Mi dispiace di quello che sto per fare, ma devo farlo». Così, riporta il Giornale di Brescia, il ragazzo gli scippa il borsello, l’anziano vi si aggrappa rimediando una caduta con graffi alle braccia. Il ladro corre veloce, un attimo e si è dileguato. L’anziano avverte la polizia: nel borsello pochi spiccioli ma in cuore tanta amarezza. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Conosco l’anziano…non gli ha detto "mi dispiace ma devo farlo" ma "non voglio farti male" ma intanto lo trascinava per terra..per fortuna si e’ rotta la tracolla. Non stavano parlando ma il ragazzo faceva finta di telefonare e l’ha preso alle spalle portandogli via portafoglio,occhiali e documenti e alcuni ricordi cari all’anziano. Questo signore vive in affitto in un piccolo appartamento ed e’ pure molto ammalato!!

RISPONDI