Quarto giorno di ritiro per le Rondinelle a Temù

0

Quarto giorno di allenamenti per il Brescia Calcio agli ordini di mister Marco Giampaolo sul campo sportivo di Temù.
Oggi allenamento solo al mattino caratterizzato da una piccola sospensione intorno alle ore 11: un vigile urbano ha interrotto l’allenamento perchè sul campo di via Saletti sarebbe dovuto atterrare un elicottero del 118 per soccorrere un uomo ferito in un incidente occorso a poche centinaia di metri dal campo d’allenamento delle rondinelle. Allenamento interrotto per pochi minuti, anche se alla fine non c’è stato bisogno di far atterrare l’elicottero sul manto erboso.
La sessione mattutina è stata caratterizzata da un allenamento con la squadra suddivisa in due gruppi. Da una parte i difensori; dall’altra centrocampisti ed attaccanti, tutti impegnati su azioni di fase offensiva.
L’allenamento è stato completato da palestra e salite (tre ore complessive).

Dopo pranzo il difensore Antonio Aldo Caracciolo ha lasciato il ritiro alla volta di Cremona, dove dopo le visite mediche e i controlli di rito, dovrebbe firmare il contratto che lo legherà alla squadra di mister Torrente. Pomeriggio libero per quasi tutta la squadra, ad eccezione di Gianluca Freddi, Gianmarco Gerevini, Tonci Kukoc e Vitor Saba, che si sono allenati regolamente, e di Alberto Boniotti e Marco Zambelli, che hanno svolto un lavoro personalizzato. Domani, giovedì 17 luglio 2013 è prevista una sola sessione di allenamento al mattino, a partire dalle 9.30. Al pomeriggio, invece, sul campo di via Saletti, amichevole con il San Giovanni Bosco Bienno (ingresso gratuito; fischio d’inizio alle 17).

Comments

comments

LEAVE A REPLY