Bilancio Comune di Brescia, Fornasari (Pdl): il buco di 31 milioni dipende dal Metrobus

0

Sull’accusa di aver lasciato un buco nel bilancio del Comune, che il neo sindaco muove alla Giunta Paroli interviene la portavoce del PdL Mariachiara Fornasari dichiarando che: “i toni stizziti con cui il sindaco Del Bono e l’Assesore Panteghini accusano la maggioranza di centrodestra di essere responsabile della mancanza di 31 milioni di euro, sono onestamente stucchevoli”

“Già nel 2010 l’allora assessore al biancio Fausto Di Mezza dichiarava che la metropolitana di Brescia avrebbe avuto un fabbisogno annuo di denaro pubblico di 54 milioni e 800mila euro, di cui 35 totalmente a carico del comune di Brescia, da iscrivere nella parte corrente del bilancio e che data l’insopportabile leggerezza con cui la questione Metrobus fu gestita dalla giunta Corsini, avrebbe provocato nel bilancio comunale una voragine difficilmente sanabile ” ricorda Fornasari.

“Oggi non scopriamo niente di nuovo, se non che il fabbisogno di 31 milioni di euro dipenda dal traballante piano finanziario su cui si reggeva originariamente il Metrobus e dai tagli orizzontali perpetrati dallo Stato centrale.” conclude Fornasari

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Puntuale come il mal di testa dopo una sbronza, a pochi mesi dell’insediamento della giunta nuova si parla di buchi di bilancio. Allora mi chiedo chi mente, Paroli gli ultimi giorni si diceva orgoglioso di aver lasciato i conti in ordine e Del Bono dopo 3 mesi parla di buco amministrativo. Mi ricordo che la stessa cosa capitò per Corsini -> Paroli. Cosa possiamo capire da questa affermazione? "OK IN CAMPAGNA ELETTORALE ABBIAMO PROMESSO, ADESSO ANDIAMO PIù CAUTI CHE DI PALANCHE GHE GNE MIA"!

  2. se ne parla dall’inizio di campagna elettorale. del bono ne ha sempre parlato nei suoi incontri pubblici!!! il cerume fa male

LEAVE A REPLY