In Consiglio Comunale a Corte Franca passa all’unanimità il piano di ampliamento dell’Esselunga

0

Soldi per le casse comunali, opere di mitigazione ambientale e migliorie alla viabilità, il tutto senza perdere aree verdi, semplicemente modificando la destinazione d’uso di un’area attualmente classificata come industriale. Passa senza problemi, con il voto favorevole di tutti i componenti del Consiglio Comunale, il piano di ampliamento del supermercato Esselunga di Timoline di Corte Franca.

Grazie al passaggio in Consiglio il progetto è ora depositato in comune a disposizione dei cittadini per 90 giorni, prima del via libera definitivo. Non è da escludere che le associazioni ambientaliste mettano in atto altri piani per cercare di ostacolare il progetto, anche se sarà molto improbabile che possano sortire degli effetti anche considerando l’unanimità di pareri positivi tra maggioranza e opposizioni. 

Il quotidiano bresciaoggi in edicola stamane riporta le parole dell’assessore all’Urbanistica Piera Pizzocaro. «L’intervento sull’Esselunga di Timoline non consiste in un supermercato nuovo: si tratta di un ampliamento dell’esistente e interessa per metà circa l’area su cui già sorge l’attuale struttura e per l’altra metà un’area confinante, già occupata da un capannone industriale e un edificio di tipo residenziale, per un totale di 26.500 metri quadri. È quindi un intervento di riqualificazione urbanistica di un’area già utilizzata, non un nuovo consumo di suolo. L’area adiacente al supermercato attuale aveva una destinazione industriale prima del Pgt, che ora è a destinazione commerciale: due destinazioni compatibili tra loro».

All’ente andranno oneri di urbanizzazione per 1.964.823 euro, oltre a 500mila euro di opere compensative e la sistemazione, a carico di Esselunga, della rotonda di accesso al supermercato e altre opere di viabilità automobilistica e ciclopedonali.
(a.c.)

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Tutto x i soldi… non bastava far passare aree fabbricabili gli orti degli anziani tutto x far pagre l IMU anche a loro…. per fortuna l’amministrazione è di SX !!!! bravi bravi!!!

LEAVE A REPLY