Nessuna traccia di veleno nei due fratellini morti nel rogo. Ono è in lutto cittadino

0

Nessuna traccia di veleno nei corpi di Andrea e Davide: questi i primi risultati dell’esame tossicologico. i risultati ancora parziali cancellano quindi la pista dell’avvelenamento e lasciano spazio a quella del soffocamento. Il 40enne padre dei due bambini non risulta per il momento iscritto nel registro degli indagati. Il fascicolo aperto in Procura è a carico di ignoti, ma la posizione di Pasquale Iacovone è critica. Intanto Ono San Pietro è in lutto cittadino nel giorno del funerale: calate a mezz’asta le bandiere del Municipio e della scuola e negozi a saracinesche abbassate. E’ l’ultimo addio ad Andrea e Davide, i due fratellini di 12 e 9 anni, morti nel rogo della loro casa martedì scorso. Il piccolo comune di 900 anime della Valcamonica è vicino a mamma Erica e ai nonni materni Caty e Lino. Tante le persone accorse alla veglia venerdì.  I funerali sono celebrati alla chiesa di Sant’Alessandro, e davanti alla facciata della parrocchia compaiono gli striscioni degli amici di Andrea e Davide. Sugli affissi mortuari i bimbi  hanno il cognome Patti, e non quello del padre Iacovone, sul quale pesano gravi indizi sulla morte dei bimbi.A celebrare la funzione il parroco Pierangelo Pedersoli e il Vescovo di Brescia Vigilio Mario Olmi.

Comments

comments

LEAVE A REPLY