Breno: droga, armi e soldi “sporchi”. In manette un 30enne albanese

0
Bsnews whatsapp

Droga, armi e soldi sporchi. Questo hanno sequestrato i Carabinieri della Compagnia di Breno sabato notte, arrestando un trentenne di origini albanesi. Come riporta il giornale di Brescia gli uomini delle Stazioni di Darfo Boario Terme e di Pisogne, coordinati dal comando della Compagnia camuna, hanno sequestrato due chilogrammi e mezzo di cocaina, 50mila euro in contanti, 10 kg di marijuana e anche quattro pistole. La droga era pronta per essere tagliata e i soldi ritrovati servivano probabilmente ad acquistarne altra. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI