Il Pdl: il sindaco guida l’auto del Comune, ma è assicurato?

10

Con una curiosa interrogazione il gruppo del Pdl in Loggia (Margaroli, Maione, Paroli, Peroni e Vilardi) prende di mira il sindaco Emilio Del Bono per un fatto curioso. Nel testo i consiglieri del Popolo delle libertà chiedono se sia vero che il primo cittadino abbia guidato in prima persona la Fiat Panda del Comune e alludono al fatto che la stessa possa non essere assicurata contro i sinistri causati dal sindaco.

ECCO IL TESTO DELL’INTERROGAZIONE

Premesso che: – notizie di stampa locale hanno riportato le frasi seguenti: “Così, una volta indossata la fascia tricolore, il neo sindaco Emilio Del Bono ha lasciato autista e auto blu ferme in Loggia mettendosi al volante di una Fiat Panda del Comune. Fotografato da un suo assistente, il sindco ha pubblicato lo scatto sul profilo ufficiale di Facebook…” (Bresciaoggi del 14 giugno 2013) “cercherò di guidarla io il più possibile”(Corriere della Sera del 14 giugno 2013) e ancora “E nessun autista – sottolinea il neo sindaco – perchè guidero’ io” (Giornale di Brescia del 14 giugno 2013)

– dal profilo Facebook “Emilio Del Bono 2013” si evince che lo stesso On. Del Bono ha dichiarato di essere “sulla Panda del Comune” taggandone la fotografia (che si allega). I sottoscritti Consiglieri Comunali

CHIEDONO di sapere

– se è possibile per il Sindaco guidare autonomamente un mezzo del Comune;

– quale sia il provvedimento autorizzativo che ha concesso il mezzo al Sindaco Del Bono;

– quale sia il mezzo in “uso” al Sindaco;

– il Sindaco ha compilato il foglio relativo al Kilometraggio o ai percorsi effettuati dal mezzo in questione;

– se sia prevista copertura assicurativa nel caso di sinistro cagionato dal Sindaco alla guida di un mezzo di proprietà comunale e in data 13 giugno 2013 il Sindaco era in possesso nelle necessarie coperture assicurative;

– se il Sindaco ha utilizzato da solo in altre occasioni il mezzo comunale.

– Se siffatto utilizzo del mezzo in questione è tutt’ora perdurante A tal fine si chiede di poter aver copia dei contratti che regolano la RC auto del Comune e del foglio relativo al Kilometraggio o ai percorsi effettuati dal mezzo in questione. 

Comments

comments

10 COMMENTS

  1. L’opposizione in Loggia faccia subito una interpellanza per verificare se il Papa può portarsi il bagaglio a mano.

  2. Che tristezza, farei un interpellanza per capire sè il sindaco magari mangia le merendine nell’ufficio della loggia.
    Grandi si perde e fate politica costruttiva.

  3. avrebbero pagato quelli che hanno già pagato i disastri della passata giunta, ora opposizione…
    cart e di credito, teatrino burattini, artematica, e via così…

  4. Per utente senza firma…
    In questi casi si usa una cosa che si chiama Buon senso, si manda una mail all’ufficio competente del comune con scritto, magari il sindaco per eccesso di zelo stà usando una macchina con problemi assicurativi, non si crea un caso politico.
    potevi farlo sè il sindaco usava l’elicottero del comune per andare a fare il bagno al Forte.
    Si chiama politica costruttiva con idee con la voglia di migliorare difendendo l’immagine del comune.
    Adesso mi fermo "non litigare mai con uno stolto, chi ascolta potrebbe non vedere la differenza".
    Poveri noi..

  5. Fossero stati così zelanti a suo tempo, brunello non avrebbe "grattato" centinaia di migliaia di euro in premi di produzione fasulli. io dico che hanno capito il concetto e adesso ci stanno provando.

LEAVE A REPLY