Navigando nel grande mare della solidarietà

0

La "Centomiglia" è stata presentata nella sede del Circolo Vela Gargnano. Nella sua aula scuola sono stati illustrate le novità della 63° edizione della "Centomiglia", il tradizionale Trofeo Conte Alessandro Bettoni per le monocarene, la "Multi Centomiglia" con il Trofeo Giorgio Zuccoli per trimarani e catamarani, la "Cento People", la veleggiata che vedrà ogni barca rappresentare un progetto attivo nel mondo del sociale (Prime iscritte le carene del Comitato Paralimpico Lombardo e Croce Rossa). Tra gli ospiti c’erano Pier Luigi Marzorati, ex gloria del Basket, oggi presidente del Coni della Lombardia, l’Assessore al Turismo della Lombardia Alberto Cavalli, il Sottosegretario per Expo 2015 Fabrizio Sala, i rappresentanti dei primi partners che hanno aderito al progetto Centomiglia 2013 (Marina Yachting, Dap Brescia, Bel Gelato Outlet, Garda Lombardia, Brescia Tourism); i partners sociali (Abe, Croce Rossa Italiana, Hyak Onlus, Segretariato sociale Rai). La Centomiglia si correrà i prossimi 7-8 settembre (partenza sempre alle 8.30 da Bogliaco, alle 8 e 20 per i multiscafi da Toscolano-Maderno). Nell’occasione è stata ricordata anche la storia del sodalizio sportivo del lago di Garda, in particolare il suo impegno nel sociale.  Dal 1997 il CV Gargnano (in collaborazione con il Circolo Vela Toscolano-Maderno e la Canottieri Garda) da vita a "Navigando nel grande mare della solidarietà", convegno nazionale riservato a chi utilizza la vela come strumento riabilitativo o come momento di aggregazione. L’iniziativa ha avuto come partners il Ministero del Welfare, il Segretariato Sociale della Rai, l’Associazione Italiana di Psichiatria. Nel 2002 ha organizzato il Campionato del mondo per velisti non vedenti in collaborazione con la Blind Sailing International. Nel 2015 promuoverà la regata dell’Expo di Milano, in gara team con atleti paralimpici ed olimpici. L’attività sportiva e sociale spazia dall’organizzazione di corsi per giovanissimi e adulti alla partecipazione a regate con varie squadre giovanile, olimpiche ed oceaniche. Vari scafi del CVG hanno vinto Campionati mondiali, Europei e Italiani nelle classi monotipo. Tra i soci del Club sono da ricordare il tecnico federale Andreino Menoni (presente come allenatore in 6 Olimpiadi e Mondiale Master con il singolo Finn); il più volte campione italiano di Soling e Star olimpiche Angelo Marino; il Presidente onorario della Federazione Italiana Vela, nonchè prodiere dell’Ammiraglio Straulino alle Olimpiadi di Napoli 1960, Carlo Rolandi; l’azzurro alle Olimpiadi di Monaco 1972 e Campione Europeo Junior dei "Finn", Luciano Lievi; il Campione del Mondo e d’Europa (2011 e 2012) del Melges 24 Carlo Fracassoli; il Campione del Mondo 2012 del doppio rs Feva Gianluca Virgenti. Il tradizionale calendario del CVG prevede in ogni stagione regate riservate alle classi olimpiche, ai monotipi, alle derive. L’appuntamento tradizionale è poi fissato la prima domenica di settembre (o l’ultima di agosto) con il Trofeo Riccardo Gorla, prova d’apertura della Settima Velica della "100Week International" che culmina il sabato successivo con la Centomiglia a tutto lago. Dal 2006 sono state abbinate le regate per multiscafi di "50Miglia" e "Multi Cento-Trofeo Giorgio Zuccoli", la "Cento People" per le imbarcazioni da diporto ed i progetti di vela terapia. Per la sua attività al Circolo Vela Gargnano è stata conferita nel 1975 la Stella di Bronzo del Coni, nel 1986 la Stella D’Argento e nel 2004 la Stella D’Oro.

Comments

comments

LEAVE A REPLY