Loggia, Rolfi contro Del Bono: addetto stampa “abusivo”

10

Il gruppo consiliare della Lega Nord ha presentato oggi una interrogazione a risposta orale, che verrà discussa in Consiglio comunale, in merito alla composizione dell’ufficio stampa del Comune di Brescia. “Sembra infatti – si legge in una nota – che una nuova “giornalista” stia lavorando senza regolare contratto nell’ufficio comunale”. Sul tema è intervenuto il capogruppo in Loggia della Lega Nord, Fabio Rolfi: “Abbiamo chiesto lumi al sindaco su una situazione che, se confermata e verificata, risulterebbe non solo inammissibile, ma rappresenterebbe un segnale preoccupante nella gestione delle risorse dell’ente” ha dichiarato. “Questa persona non ha un regolare contratto con il Comune, ma di fatto sta coordinando l’ufficio stampa, ha una postazione dedicata con pc e telefono, segue le conferenze stampa per conto del Comune, coordina i giornalisti a contratto ed è già titolare di un indirizzo di posta elettronica nominale del Comune di Brescia”. “Il caso – conclude Fabio Rolfi – è caratterizzato da una ulteriore aggravante: questa ragazza non risulta iscritta all’Ordine dei giornalisti, condizione obbligatoria per gli addetti stampa degli enti pubblici, come stabilito dalla legge 150 del 2000”. “Effettivamente l’aria è proprio cambiata; è la prima volta che nel comune di Brescia lavorano persone senza contratto, persone che non avendo titolo formale per lavorare all’interno dell’ente comunale godono di tutte le prerogative e di tutte le possibilità. Mi chiedo: non bastavano nel frattempo due addetti di stampa esistenti almeno fino al termine del loro contratto? il Sindaco, che ha tutto il diritto ad avere un addetto stampa di fiducia, aveva proprio bisogno di un terzo anche se non può assumerlo tanto da farlo lavorare abusivamente?”.

Comments

comments

10 COMMENTS

  1. Ma è possibile lavorare gratis ed avere un ruolo simile in un ente pubblico? L’ordine dei giornalisti dovrebbe occuparse, ma già la Prestini non è ancora iscritta… magari gli ispettori del lavoro troveranno interessante la dichiarazione del sindaco rilasciata oggi sul giornale di Brescia. Che si faccia chiarezza.

  2. ..non so…Benzoni cinquepalmi…segnal ate la questione all’ordine , fatelo direttamente voi così dimostrate a Rolfi che avete ragione !

  3. vogliamo chiarezza!!!! basta con questi giochetti. ho controllato sul sito dell’ordine dei giornalisti e il nome di questa ragazza non c’è!!

  4. a differenza sua e dei tanti aneddoti da lei "raccontati" qui siamo davanti a un’ interrogazione nella quale non si fanno accuse, ma si chiedono chiarimenti…ma un saggio del sindaco divrebbe saperlo cosa è un’interrogazione, sempre che si sia preparato, documentato e abbia studiato…sa, per fare il saggio ci vuole mestiere…

  5. Si tratta dell’ennesima cantonata dell’ex vice sceriffo Rolfi che parla a vanvera fifa dosi di chi il professionismo non l’ha mai incontrato. La Prestini è professionista da anni e gli addetti ai lavori lo sanno benissimo. Ha coordinato una redazione locale, luogo che gli altri addetti stampa del comune non hanno mai frequentato. Per chi vuole chiarezza basta prendere il telefonate all’orine dei giornlisti della Lombardia. ;{)

  6. Si tratta dell’ennesima cantonata dell’ex vice sceriffo Rolfi che parla a vanvera fifa dosi di chi il professionismo non l’ha mai incontrato. La Prestini è professionista da anni e gli addetti ai lavori lo sanno benissimo. Ha coordinato una redazione locale, luogo che gli altri addetti stampa del comune non hanno mai frequentato. Per chi vuole chiarezza basta prendere il telefonate all’orine dei giornlisti della Lombardia. ;{)

  7. beh allora se è regolarmente iscitta che problemi ci sono? perchè ve la prendete tanto per una semplice interrogazione che in fin dei conti chiede solamente chiarimenti al Sindaco?

  8. peccato…sei giovane e ti ho votato…sprecando miseramente la mia possibilità di esprimermi, perchè da quanto vedo ti stai facendo introdurre nella politica dell’insulto e dell’offesa personale gratuita ed inventata tipica della sinistra…forse faresti meglio ad imparare e verificare la veridicità delle cose forse e la credibilità delle persone…ma visto che sei cosi informato mi spieghi anche perchè il sito di tempo moderno non è più visibile in rete?

LEAVE A REPLY