Bimbo nel tombino, la mamma vuole sporgere denuncia

0

Il bambino di 7 anni che mercoledì mattina poco prima delle 9 è caduto in un tombino all’esterno dell’ospedale di Palazzolo è ancora ricoverato al Civile per accertamenti. Secondo il racconto della mamma il bambino non è rimasto incustodito, ma al contrario stavano camminando tutti insieme – mamma, le due sorelline e il piccolo – quando il piccolo è sparito "inghiottito" dal tombino. "E stavamo solo camminando, com’è possibile?" – racconta la mamma al giornale di Brescia.

 

Il bambino è stato estratto dopo circa 15 minuti. Era tremante e spaventato. "Il primario del reparto di radiologia è uscito dall’ospedale e ci ha aiutati, dopo aver lavato mio figlio, gli sono state fatte delle lastre", continua la mamma che però precisa: "Sui giornali è riportato il fatto che il direttore dell’ospedale è intervenuto sul posto, ma ci tengo a precisare che io non l’ho visto. Com’è possibile che non si sia accorto di quanto stava accadendo? In ogni caso ho intenzione di sporgere denuncia".

Comments

comments

LEAVE A REPLY