Regione, politica e industriali “fanno squadra” per sostenere l’economia

0
Bsnews whatsapp

VIncontro a tutto campo, con l’idea di rivedersi periodicamente, tra gli assessori regionali bresciani Viviana Beccalossi (Urbanistica, Territorio e Difesa del suolo) e Simona Bordonali (Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione) e l’Associazione industriali bresciani guidata da Marco Bonometti. Presente anche l’assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari Opportunità Paola Bulbarelli, che ha lodato il momento di incontro a livello territoriale come positivo per avviare un confronto diretto con la comunità. Presenti all’incontro, inoltre, i consiglieri regionali Mauro Parolini, Fabio Rolfi, Gian Antonio Girelli, Michele Busi e Fabio Fanetti.

I TEMI – Temi principali del confronto la semplificazione, i Pgt, il Piano cave, la sanità, la formazione professionale, la situazione dei Confidi, l’applicazione della misura regionale ‘Credito In-Cassa’, la Fiera e l’Expo.

PROPOSTE CONCRETE – "Dall’incontro ci sono arrivate proposte concrete – ha detto l’assessore Bordonali – e sollecitazioni che ci saranno utili per il nostro lavoro in Giunta. Formazione ed Expo sono già al centro della nostra attenzione collettiva di Giunta". "Sul fronte della sicurezza – ha continuato l’assessore Bordonali – il primo obiettivo è un miglioramento dell’uso delle risorse anche in vista dell’Expo che avrà le sue ricadute sul territorio della città di Brescia. Anche la legalità Rappresenta una pista di lavoro cui dedichiamo attenzione in Regione". "Tutti insieme – ha spiegato Bordonali – dobbiamo lavorare per dare il nostro contributo alla crescita del territorio, di questa provincia che dobbiamo sentire sempre come nostra".

IL FRONTE PGT – "Brescia – ha detto l’assessore Beccalossi – è una provincia in cui sono stati approvati, dai Comuni, 160 Pgt, 22 sono stati adottati, 24 sono quelli avviati su 206 municipalità. Regione Lombardia ha rinnovato la sua disponibilità a sostenere quei paesi che sono in difficoltà, per mere ragioni economiche, a definire lo strumento urbanistico di governo del territorio".

SERVE LAVORO DI SQUADRA – "Anche a Brescia esiste – ha ricordato l’assessore Beccalossi – l’AQST, l’Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale, che ? coordinato da Regione Lombardia e che consente di sviluppare azioni concrete per la citt? e la sua provincia. Sono contenta, in questa logica, di sentire che l’Associazione industriali bresciani chieda di essere parte attiva nell’applicazione della misura regionale ‘Credito In-Cassa’, che mette 1 miliardo di euro a disposizione delle imprese che hanno crediti con la Pubblica amministrazione". "Lavoriamo insieme – ha concluso Beccalossi – per Brescia, per la sua economia. Lo sforzo comune aiuterà tutti a crescere e a far sviluppare il ‘sistema Brescia’ all’interno di quello regionale".  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI