Carroarmato schiaccia l’automobile del Brescia: deferiti Migliaccio e l’Atalanta

4

Ha avuto un epilogo serio la goliardata messa in atto lo scorso 14 luglio da alcuni tifosi dell’Atalanta. Il centrocampista Giulio Migliaccio e la società bergamasca, infatti, sono stati deferiti alla commissione Disciplinare nazionale dal procuratore federale Stefano Palazzi.

Nell’occasione il calciatore di origini campane era salito a bordo di un carroarmato usato per rievocazioni storiche con cui erano state schiacciate due auto, una con i colori del Brescia, l’altra con quelli della Roma. Un episodio che ha fatto molto discutere. E che ora potrebbe anche tradursi in una sanzione per il calciatore, che pure si era scusato dicendo di essersi accorto troppo tardi delle intenzioni del guidatore del tank.

Comments

comments

4 COMMENTS

  1. ma, con tutto l’odio possibile…la procura sportiva non ha proprio null’altro da fare???
    per il resto..tempo al tempo…

LEAVE A REPLY