Desenzano, cancellata la tradizionale “Notte d’incanto”: questioni di budget

0

La «Notte d’incanto» è una tradizionale manifestazione che a metà agosto ormai da anni era diventata uno degli eventi principali dell’estate gardesana. Famosa per i suoi fuochi d’artificio, quest’anno, come ha detto il sindaco Rosa Leso e l’assessore alle Attività produttive Valentino Righetti, l’evento salta. Il motivo? Come riporta il Giornale di Brescia sono emersi problemi quando si è trattato di prevedere, in caso di pioggia, una serata alternativa con rinvio di alcuni giorni, rinvio e cambio che avrebbero comportato un onere aggiuntivo di 5mila euro, che il comune non può spendere anche su invito da Roma di puntare al risparmio. 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. le feste coi fuochi d’artificio si fanno se c’è qualcosa di sensato da festeggiare e le mandrie sudate che pascolano la sera a desenzano con canottiera e ciabatta infradito siamo certi che sopravviveranno continuando a pascolare come nulla fosse.

LEAVE A REPLY