Millenium ingaggia la giovane e talentuosa Ilaria D’Angelo

0

Una romana a Brescia per dare all’attacco un peso specifico maggiore, ecco il senso del nuovo acquisto del Millenium. L’ala classe 1993 per 1 metro e 84 di altezza è risultata la scelta più adatta dopo un’attenta selezione, «la prima squadra aveva bisogno di una ragazza giovane con centimetri, polso caldo e tanta grinta – dice il manager Emanuele Catania – e abbiamo deciso di puntare su di lei ». Dello stesso parere anche il DT Lancello: «Con lei stiamo completando un gruppo ben equilibrato in tutti i reparti, che potrà crescere nel corso del campionato».

D’angelo sarà a disposizione di Castillo e il suo staff dal 19 agosto, giorno in cui comincia la preparazione al palasport Vittorio Mero, e avrà due mesi di tempo per calarsi al meglio nelle dinamiche della formazione bresciana, ormai quasi del tutto definita, prima dell’inizio del campionato.

Un passato di prestigio nelle giovanili per la giocatrice, che si è resa protagonista di due finali nazionali, una U16 con Casal De’ Pazzi e una U18 con Ostia mentre giocava già in Serie B2 con la stessa. Poi fu subito proiettata in B1 con Civitavecchia da prima e Sabaudia nell’ultima stagione, dove Ilaria si è messa in evidenza con score interessanti nonostante la classifica negativa che ha portato alla retrocessione.

«Sono molto contenta di questa scelta e sono convinta che mi porterà tante soddisfazioni – spiega la giocatrice – spostarmi da Roma a Brescia è stata sicuramente una decisioni difficile, quello che più mi spaventa è lasciare lontane le persone a cui voglio bene, ma ho deciso di mettermi alla prova. Non conosco il girone nord-est e non vedo l’ora di scendere in campo. Sono sicura che sarà un’esperienza che mi farà crescere sotto tanti aspetti, e sono certa che avrò modo di migliorare sia tecnicamente che tatticamente. Spero di dare un contributo positivo alla squadra».

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY