Le Grotte di Catullo conquistano la top ten dei siti archeologici italiani

0

La provincia di Brescia ne ha di bellezze, dai laghi ai monti e delle epoche storiche più diverse. Tra le mete preferite dai turisti ci sono le famose Grotte di Catullo tra i siti archeologici più visitati d’Italia. Infatti a livello nazionale, scrive il Giornale di Brescia le grotte sono all’ottavo posto, dopo i "grandi" d’Italia come il Colosseo, Pompei e vicino, per numero di visitatori agli Scavi di Ercolano, Ostia, Caracalla e villa Adriana. In città conquista molti visitatori anche il Castello, mentre sul Garda ottimi numeri fa anche la Villa Romana di Desenzano. Secondo i numeri del Ministero le Grotte sono state visitate da 211.098 persone nel 2012 contro le 199.042 dell’anno prima un incasso di 467.530 euro.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Orgoglio ma anche vergogna. Un comune così importante a livello turistico che non trova modo di consentire un accesso semplice e meno oneroso ai suoi ospiti. Nei periodi di alta stagione è impossibile parcheggiare. E il prezzo all’ora è spropositato. Perchè non un parcheggio esterno servito da bus navetta?

LEAVE A REPLY