Da assessore leghista di Lograto altro pesante insulto alla Kyenge

13

Dopo il caso Pedrali, ex assessore ai servizi sociali di Coccaglio sospeso dall’incarico dopo che aveva affiancato la foto del ministro Cecile Kyenge a quello di una scimmia, riportando la scritta "Separate dalla nascita", un altro caso nasce su facebook. Questa volta le parole non lasciano adito a interpretazione e definiscono Cecile Kyenge della «musulmana di m..» . Il post, riporta il Corsera, è  stato scritto dall’assessore leghista allo sport di Lograto il 48enne Giuseppe Fornoni. Un susseguirsi di fatti tra leghisti e ministro che non sembra arrestarsi dopo quella battuta dell’onorevole leghista Calderoli che associava la ministra d un orango. Anche il vice-segretario della Lega, Matteo Salvini sui  social network dice la sua: «Non sarebbe il caso che lo stipendio delle due Cecilie (Malmstrom e Kyenge, ndr), fosse pagato dai migranti?». La commissaria Ue Malmstrom, ha infatti espresso il suo disappunto per gli atteggiamenti razzisti «ingiustificabili» utilizzati contro la Kyenge.

Comments

comments

13 COMMENTS

  1. La lega dovrebbe fare un monumento alla ministra congolese…tutte le volte che questa apre bocca(o che i giornalisti la coccolano) qualche italiano in più si butta a destra.

  2. quando un uomo si esprime cosí esprime tutta la sua impotenza. Non ha idee, non riesce a criticare le idee degli altri, perde il controllo. E nella lega sono in molti così. Vuol dire che Cecilie ha colto nel segno se non riescono a contrapporre alle sue idee altro che insulti.

  3. la Kyege é cattolica e si é anche laureata all’Università Cattolica. Ma questo i leghisti non possono saperlo: per loro tutto quello che non sa di polenta é straniero…..

  4. Cari utenti "ignoranti " e "impotenti" , sapete dirmi quali sono le idee della sig.ra Kyenge?? Se sono quelle di abolire lo ius soli e di accogliere tutti i fratelli migranti che entrano clandestinamente in Italia è completamente fuori strada!!Cari utenti di cui sopra, visto che siete benpensanti e vi piacciono le idee di questo ministro , cominciate a realizzarle: invitate un po’ di fratelli migranti a casa vostra o, magari, visto che siete anche benestanti , inviatateli nella vostre casette delle vacanze a Campiglio , sul gardasee o magari in Sardegna….Mettete finalmente in atto questo vostro desiderio di fratellanza con i fratelli migranti….Noi , che seppur NON leghisti saremmo per voi impotenti e mangiamo solo polenta, ce ne faremo una ragione….Finalment e sappiamo chi vuole ospitare i fratelli migranti……

  5. prima di confrontarsi bisogna rispettarsi. ti confronteresti con qualcuno che ti dicesse roby di m…? o prima pretenderesti il rispetto e le scuse? comincia con il condannare chi offende, poi ci confrontiamo.

  6. Certo una cattolica con il padre con n numero di mogli….un po’ strano.
    Comunque la medico-oculista questo gran luminare della medicina non mi sembra che lo sia: va bene che il reddito basso non debba corrispondere a professionalità bassa….. il ministro alla Integrazione Cecile Kyenge per la quale il reddito complessivo lordo dichiarato, sempre riferito al 2012, è di € 38.538. Ma mi fa pensare (dal sito del governo it.) che forse qualche problema fiscale ci sia….Se fosse una dipendente del servizio sanitario regionale il reddito è veramente troppo basso.Un controllino dell’Agenzia delle Entrate?

  7. Scusi signor utente @rob59, probabilmente la sua formazione culturale e di vita è diversa da quella del sottoscritto. Io dovrei condannare un altra persona che "offende" un altro prima di "confrontarmi" con altri(??!!) ? Mi scusi, ma Lei è completamente fuori strada .Resti pure convinto di quello che vuole sui "fratelli migranti" esui benefici per l’umanità della società multietnica.Io , di confrontarmi con Lei ed altri che partono da posizioni "vittimistiche " e preconcette non ne ho nessuna voglia, ne tempo….Ad maiora.

  8. Non difendo la ministra Kyenge, perché è in un governo che non mi rappresenta per niente, però gli insulti razzisti che alcuni leghisti continuano a indirizzarle hanno veramente superato il limite. Si possono contestare le scelte (rob59 credo che la ministra voglia – giustamente – introdurre lo ius solis, non abolirlo visto che non c’è in Italia…), ma gli insulti sono la dimostrazione della mancanza di argomentazioni valide. C’è poco da stupirsi se ormai la lega ha sempre meno seguaci.

  9. mi faccia per cortesia sapere se la sua formazione é così diversa dalla mia da contemplare anche gli insulti. Lei può benissimo essere contraria alle idee della kynge ma, sempre che la sua "formazione" non contempli gli insulti, deve prendere le distanze da chi offende, altrimenti collude. se qualcuno qui la offendesse mi sentirei offeso io pure, inoltre il fatto che la kyenge sia continuamente e pesantemente offesa con toni razzisti, dimostra che il razzismo esiste. lei condivide il razzismo o lo condanna? cosí, sempre per capire che tipo di "formazione" ha avuto.

  10. Devo contravvenire , solo questa volta , in quanto l’ utente "marco m." mi ha (giustamente) "corretto .La ringrazio per la "correzione" al mio errore di battitura. Sono per la NON introduzione dello ius soli.Il discorso è troppo lungo e complicato per certi utenti che, mi ripeto, partono dal preconcetto di accogliere tutti e che dovremmo essere buonisti ed accoglienti con i fratelli migranti. Lo ius soli è la realizzazione di questa idea assurda e devastente. Per noi ma, soprattutto per i nostri figli….A questo proposito Vi invito a vedere cosa scrive e con che linguaggio la sig.ra Dacia Valent, già deputata europea del PCI (1988) , poi militante in rif. comunista.Ed ora chiudo qui. Ad maiora…..

LEAVE A REPLY