I Nas ispezionano quattro case di riposo in città, superato l’esame

0

Hanno controllato l’idoneità e la pulizia delle camere degli ospiti, il numero di ospiti totali, il metodo di conservazione dei farmaci e la loro data di scadenza. Le cucine e i locali ambulatoriali, e poi il personale impiegato, i requisiti e i contratti di lavoro di infermiere, assistenti e collaboratrici. Dopo i minuziosi controlli dei carabinieri del Nas quattro case di riposo cittadine hanno superato alla grande l’esame.

Disposti dal ministro della Salute Beatrice Lorenzin, i controlli sono stati effettuati a livello nazionale da una specifica task force, mentre a Brescia sono stati i militari di stanza nella caserma di via Veneto a disporre le ispezioni. Ieri la comunicazione del buon esito dei controlli, con grande soddisfazione delle dirigenze delle case di riposo, e quindi anche dei familiari che hanno un parente ospitato. 

Nelle prossime settimane i controlli si sposteranno nelle strutture in provincia. Speriamo che l’esito sia lo stesso.
(a.c.)

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome