Insulti alla Kyenge, Di Salvo e Lacquaniti (Sel) chiedono le dimissioni dell’assessore leghista Fornoni

0

"Adesso basta! Gli esponenti, locali e nazionali, della Lega Nord hanno veramente oltrepassato il segno con le volgari offese rivolte alla Ministra Kyenge", tuonano gli onorevoli Titti di Salvo e Luigi Lacquaniti, facendo riferimento all’ultimo episodio che vede coinvolto l’assessore alo sport di Lograto Giuseppe Fornoni che sulla sua bacheca di Facebook ha definito la ministra "musulmana di m…". "Questi continui insulti, figli dell’ignoranza e del razzismo che ormai è diventato un tratto distintivo della Lega Nord, sono di un’inaudità gravità tanto da aver spinto anche l’Unione Europea, per bocca della commissaria agli affari interni Cecilia Malmstrom, ad intervenire esprimendo solidarietà alla Ministra vittima di “commenti razzisti incredibilmente offensivi e ingiustificabili” – commentano gli onorevoli e agiungono: "Chiediamo le dimissioni dell’assessore Giuseppe Fornoni e ci uniamo alla richiesta della Ministra di un intervento del Segretario federale della Lega Nord Roberto Maroni di dura condanna nei confronti di questi continui attacchi".  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. C’è chi chiede che vengano rispettate le persone, indipendentemente dal colore della pelle, e chi passa il suo tempo ad insultare su FB o a scrivere certi commenti su questo sito… bravi Di Salvo e Lacquaniti sono totalmente d’accordo con voi

  2. agli onorevoli di SEL manca lo spirito di italiani??? Ma i leghisti che insultano e vogliono la Padania quale spirito italiano avrebbero?

  3. Titti, Lacquaniti smettetela di lavorare!!Ogni giorno con sta’lagna di comunicati!!pensate alle persone che perdono il lavoro , al lavoro che non c’è più in Italia!E invece no, continuate a correre dietro "ai razzisti della Lega Nord" e ai "fratelli migranti".Un poco di onestà: dite che siete a favore della società multirazziale e mondialista: un bella melma , indistinta e incolore.Almeno vi rispetto…

  4. visto che vuole distinguere il bianco dal nero, ancora non l’ho sentita condannare chi offende con contenuti razzisti.si trova bene in compagnia di razzisti e violenti in quella bella melma indistinta?

LEAVE A REPLY