Legge antiomofobia, Fornasari (Pdl): la famiglia tradizionale non è messa in pericolo

0

La legge antiomofobia non smette di far discutere. A Brescia la protesta del gruppo "le sentinelle sveglianti" ha acceso il dibattito. In merito alla questione interviene anche Mariachiara Fornasari, esponente brasciana del Popolo delle Libertà.

DI SEGUITO IL COMUNICATO INTEGRALE

“Con la legge antiomofobia, finalmente anche l’Italia affronta un tema considerato tabù ormai da troppo tempo. L’Italia è tra gli ultimi paesi del vecchio continente ad affrontare la questione dei temi etici; già in paesi quali Danimarca, Francia, Islanda, Norvegia, Paesi Bassi e Svezia, considerati tra i più civile e vivibili d’Europa, esiste il reato di omofobia e la discriminazione per ragioni di orientamento sessuale è severamente punito. Personalmente non aderisco al timore di chi ravvisi, nel ddl presentato in parlamento, il rischio di non potersi più dichiarare liberamente a favore delle coppie eterosessuali, al contrario ogni espressione di opinione nel nostro paese è costituzionalmente garantita, purché manifestata in maniera non offensiva o istigatoria; tuttavia rispetto, pur non condividendola, l’opinione di chi anche nel mio partito, non approva il provvedimento. Reputo che l’impianto della famiglia tradizionale non sia assolutamente messo in pericolo dalla presenza o dalla possibile tutela offerta alle persone omosessuali, al contrario l’affermazione del concetto di omofobia nel nostro ordinamento giuridico non può che solidificarne la matrice culturale .” conclude Fornasari

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Per una volta mi trovo d’accordo con Fornasari… se ci fossero più laici nella destra italiana (ma anche a sinistra…) sarebbe meglio per tutti!

  2. il diritto e il rispetto della persona deve essere garantito in ogni società, ma una minoranza, in ordine ai gusti sessuali, non può imporre di cambiare le regole di vita e la normativa alla maggioranza della popolazione. Tutela e rispetto non significa stravolgere l’ordinamento giuridico e naturale della società. Il mio è un intervento disinteresssato, anche della Signora Fornasari?

  3. La famiglia tradizionale forse no ma di sicuro viene messa in pericolo la libertà d’espressione….ma i politici di destra nel pdl esistono ancora? Aridatece l’MSI…..

  4. e’ una legge senza morale. che contrasta con.il.diritto naturale. relatrice poveretta! !! poi non si lamenti dei matrimoni fra gay

LEAVE A REPLY