Manca il permesso: sgomberato il Tour di Dolce&Gabbana a Desenzano

0

Il tour promozionale della maison di moda “Dolce&Gabbana” per pubblicizzare il profumo “Light Blue” ha avuto una battuta d’arresto all’arrivo a Desenzano.

Come riporta il quotidiano locale Bresciaoggi, l’evento, pubblicizzato con tanto di paginoni su tutte le principali riviste di moda italiane, da Vogue a Vanity Fair, doveva portare in piazza a Desenzano quattro Vespe anni ’50 e altrettanti aiutanti giovani vestiti in stile retrò, ma una volta che la troupe di D&G è arrivata sul lungolago, la Polizia Locale è intervenuta per farli sgomberare. Il motivo? Sembra che nessuno abbia chiesto il permesso al Comune per occupare il suolo pubblico e così, come sarebbe avvenuto per qualsiasi altro espositore, i vigili hanno prima chiesto il permesso e poi, ricevuta risposta negativa, hanno proceduto allo sgombero dei veicoli.

Un vero peccato per il comune di Desenzano, scelto dalla maison come uno dei luoghi “più belli d’Italia” e che dall’evento avrebbe potuto guadagnare nuovo appeal turistico. Le regole di polizia urbana però non guardano in faccia nessuno, nemmeno una delle case di moda più importanti e famose del mondo. Se si vuole promuovere qualcosa nel comune di Desenzano serve l’autorizzazione scritta, anche per Dolce&Gabbana.

Comments

comments

LEAVE A REPLY