Caso Zanola, Rolfi: una seduta della Commissione regionale Ambiente a Montichiari

7

Una seduta della VI Commissione regionale Ambiente dedicata esclusivamente a Montichiari e da tenersi nella medesima città della Bassa Bresciana. E’ la richiesta formalizzata oggi al Pirellone dal consigliere regionale della Lega Nord, Fabio Rolfi, che motiva così la sua proposta: “Regione Lombardia deve esercitare un ruolo decisivo e trovare soluzioni definitive al problema di saturazione ambientale che da anni coinvolge Montichiari, in ordine quindi al concetto di ‘impatto cumulativo’ come già il consiglio regionale ha deliberato accogliendo le sollecitazioni di divesi gruppi.

L’installazione di molteplici impianti di smaltimento rifiuti nello stesso territorio è potenzialmente dannosa per la salute dei cittadini: si tratta di una questione che va affrontata seriamente e in modo risolutivo.”

“La convocazione della Commissione Ambiente a Montichiari – conclude Rolfi – si rende necessaria anche in relazione all’arresto del primo cittadino, una vicenda dai contorni ancora poco chiari e che comunque suggerisce di porre l’argomento degli impianti di trattamento e smaltimento ai primi posti nell’agenda regionale. Occorre delineare un nuovo quadro legislativo affinché non accada più quello che è successo a Montichiari in questi anni."

Il consigliere Fabio Rolfi ha altresì annunciato la sua partecipazione alla seduta del consiglio comunale di Montichiari di mercoledì 25 settembre nonché alla fiaccolata di solidarietà al sindaco affermando che "è necessario che indipendentemente dalle appartenenze politiche ci sia la massima unità a sostegno di Elena e della sua azione a difesa della propria comunità. Difendere una comunità cercando di fare gli interessi collettivi non è un reato."

Comments

comments

7 Commenti

  1. chiediamo come mai il comune di Montichiari ha dato un annetto fa parere favorevole all’allestimento delle NUOVE vasche di sistema ambiente per rifiuti tossico nocivi ? chiediamo spiegazioni al buon Rolfi

  2. facciamo una fiaccolatina e andiamo a raccontare due palle così sono tutti contenti e li prendiamo meglio per il c……poi magari ci mangiamo anche due salamine (il pensiero profondo e nascosto del consigliere comunale)

  3. Dove è vissuto Rolfi nelgi ultimi lustri mentre il territorio bresciano diventava una forma di enmmenthal a causa delle discariche ed a sistemi autorizzativi e gestionali mafiosi e clientelari ? La Lega cosiddetta di governo non si è mai accorta di niente ?

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome