Discarica Mazzano, Rolfi: no al progetto, vanno ascoltate le istanze del territorio

0
Bsnews whatsapp

Presentata interrogazione in Consiglio regionale sulle criticità riguardanti la costruzione di un impianto per lo smaltimento dei rifiuti presso il Comune di Mazzano (BS).  Nel merito è intervenuto il Vice Capogruppo della Lega Nord al Pirellone, Fabio Rolfi.  “Esprimo soddisfazione – commenta Fabio Rolfi – per le rassicurazioni espresse in merito al progetto di un impianto di rifiuti in località San Valentino del Comune di Mazzano, denominato Portamb. Ad oggi il progetto è in attesa di approfondimenti e l’Assessore Terzi ha assicurato il massimo dell’impegno e della collaborazione nella valutazione delle criticità sollevate dagli Enti locali interessati e dalle associazioni che si sono mobilitate in massa per bloccare il nuovo impianto. Criticità che se ascoltate comporterebbero l’accantonamento del progetto. Più nello specifico le ragioni per cui abbiamo voluto presentare questa interrogazione sono molteplici e credo vadano considerate attentamente. Inizialmente l’azienda in questione, a seguito dei molti pareri contrari, aveva ritirato il progetto, salvo poi ripresentarne un altro, e di dimensioni nettamente superiori, nel dicembre del 2011. A questo proposito è bene premettere che la zona a Est di Brescia appare già oggi particolarmente pregiudicata dal punto di vista ambientale a causa della significativa concentrazione di impianti simili. Oltre a ciò va sommata la contrarietà del Comune di Mazzano e delle realtà limitrofe e non è possibile nemmeno trascurare la grande mobilitazione di cittadini che, contro questo progetto, hanno raccolto più di 10.000 firme. Si tratta di ragioni sacrosante, dalla vicinanza ad edifici residenziali ed agricoli ai problemi di viabilità che ne deriverebbero, espresse con forza dalle comunità interessate, giustamente preoccupate per le sorti del proprio territorio. Oltre a ciò non va dimenticato che la realizzazione di questo impianto comporterebbe un consumo di terreno agricolo enorme, pari a circa 120 mila metri quadrati. Ringrazio quindi l’Assessore per la grande disponibilità dimostrata ad ascoltare le tante e giuste ragioni dei soggetti coinvolti direttamente e – conclude Fabio Rolfi – auspico in una soluzione rapida che vada incontro alle reali necessità del territorio.”

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

RISPONDI