Prevalle, coltivavano marijuana nei boschi: quattro minorenni nei guai

0

Sono nei guai quattro minorenni della Valsabbia. Si sono improvvisati agricoltori e hanno piantata della marijuana nel campo vicino a casa. Gli agenti, scrive il giornale di Brescia, li hanno aspettati nel campo incriminato e quando sono arrivati sono iniziati i problemi. Il campo si trovava nei boschi di Prevalle, a poca distanza dalla zona industriale, dove in un capanno, era tenuto tutto il necessario. Le piante erano circa una quindicina e avevano già iniziato a dare frutti: nel capanno, infatti, i miliari hanno trovato anche 800 grammi di marijuana che stava essiccando.

Comments

comments

LEAVE A REPLY