Gli ultras minacciano di far chiudere il Rigamonti, Mandelli (FdI): “Siamo dalla loro parte”

0

Anche la Curva Nord del Brescia minaccia di far serrare i cancelli del Rigamonti insieme a tutti gli altri stadi di serie A e B, a dimostrazione di una norma interpretata dalla FIGC in maniera arbitraria e giudicata addirittura “assurda” dal punto di vista delle frange più appassionate del tifo. A fianco di una posizione così netta e controversa si schiera Fratelli d’Italia, partito di cui molti esponenti frequentano o hanno frequentato il mondo delle curve. "Ormai siamo alla follia. Condivido pienamente infatti, sia la protesta degli ultras, sia la presa di posizione del mio partito a livello nazionale, contro il silenzio assordante dei palazzi romani. La decisione del Giudice Sportivo di condannare il Milan a giocare a porte chiuse è il segnale che l’attuale normativa va completamente rivista, per evitare interpretazioni paradossali".

Così Fabio Mandelli, componente della consulta regionale di Fratelli d’Italia ed assiduo frequentatore dello stadio del Brescia. "Nessuna giustificazione per i razzisti – continua Mandelli – ma bisogna distinguere ciò che è sfottò e ciò che è razzismo. Si perseguano razzismo e violenza, ma non si uccida la passione dei tifosi che rimangono, nonostante tutto, la parte migliore del nostro calcio".

"Sono vicino ai tifosi del Brescia ed agli Ultras che in tutti questi anni si sono adattati alle diverse limitazioni, ma che adesso devono combattere l’arbitrarietà di queste scelte. Da sempre gli sfottò hanno connotato i nostri campionati, ma la chiusura dello stadio è il vero atto discriminatorio, anche verso la libertà di chi ha già pagato l’abbonamento per assistere a tutte le partite. Auspico che le curve di tutta Italia mettano in atto una civile protesta in modo da provocare la squalifica di tutti i campi, così i veri potenti del mondo del calcio, che purtroppo non sono i presidenti delle squadre di calcio, ma i soliti vecchi burocrati riciclati, si accorgeranno dell’inutilità di regole rigide e astruse dalla realtà". 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Mentre leggevo questa notizia sentivo un rumore di lingua… Forza Brescia, no alle speculazioni politiche di chicchessia. Il titolo di questa notizia mi sembra comunque molto forzato.

  2. ma platini…..si ricorda di aver voluto giocare con 39 morti????????!!!!!.. …la curva e’ curva!….chi nn prova nn puo’ capire, nn siamo razzisti, siamo attaccati ai nostri colori e origini e per questo lotteremo e combatteremo…sempr e!!!!

LEAVE A REPLY